Ti trovi in:

Home » Comune » Comunicazione » Avvisi e news » Vendite sottocosto ed occasioni particolarmente favorevoli. Comunicazione tramite SUAP

Menu di navigazione

Comune

Vendite sottocosto ed occasioni particolarmente favorevoli. Comunicazione tramite SUAP

di Lunedì, 16 Dicembre 2019

Si avvisano gli operatori del commercio al dettaglio che a far data dal 9 Novembre 2019 le comunicazioni per effettuare vendite sottocosto e vendite presentate al pubblico come occasioni particolarmente favorevoli dovranno essere trasmesse unicamente in modalità telematica tramite lo sportello unico delle attività produttive (SUAP). 

Si ricorda che tali comunicazioni devono essere indirizzate alla CCIAA di Trento e per conoscenza al comune territorialmente competente.

Si tratta di due ulteriori procedimenti relativi a comunicazioni, fino ad ora gestite in forma cartacea, che saranno presentate con modalità telematica nell'ottica di una maggiore semplificazione delle procedure ed efficienza nei rapporti fra le imprese, i comuni e la Camera di commercio.

In allegato link alla sulla piattaforma informatica www.impresainungiorno.gov.it

Vendite presentate al pubblico come occasioni particolarmente favorevoli

Informazioni riguardanti le vendite speciali, straordinarie, di saldi, di fine stagione, di promozione, di liquidazione, di realizzo, di rimanenze di magazzino a prezzi scontati o ribassati che vengono presentate al pubblico come occasioni particolarmente favorevoli per gli acquirenti.

Questa tipologia di vendita (liberamente denominate SALDI, FINE STAGIONE, ecc.) non può avere una durata superiore a 60 giorni.

Fra una vendita e l’altra devono trascorrere almeno 30 giorni. Per l'effettuazione è necessaria la presentazione di comunicazione alla Camera di Commercio, industria, artigianato ed agricoltura di Trento e, per conoscenza, al Comune, almeno 15 giorni prima dell’inizio delle vendite stesse, esclusivamente tramite il portale telematico SUAP.

Il termine "VENDITA DI LIQUIDAZIONE" è utilizzabile nella pubblicità esclusivamente in caso di chiusura definitiva dell'attività commerciale o cessione, affitto, trasferimento di sede dell'azienda oppure per lavori di ristrutturazione che comportano la chiusura dell'esercizio.

La vendita PROMOZIONALE non è invece soggetta a limitazioni temporali.

Nella pubblicità non possono essere utilizzate frasi di richiamo per il consumatore che lo possano indurre in confusione rispetto alle altre tipologie di vendita. Per queste vendite non è  necessaria la previa comunicazione alla Camera di commercio ed al Comune competente per territorio.

Link alla pagina informativa della Camera di Commercio:

https://www.tn.camcom.it/imprenditore/tutela-e-regolazione-del-mercato/vendite-presentate-al-pubblico-come-particolarmente

Cerca
Questionario di valutazione
E' stata utile la consultazione della pagina?
E' stato facile trovare la pagina?

Inserisci il codice di sicurezza che vedi nell'immagine per proteggere il sito dallo spam