Ti trovi in:

Home » Comune » Comunicazione » Avvisi e news » Attribuzione nome e cognome del bambino

Menu di navigazione

Comune

Attribuzione nome e cognome del bambino

di Martedì, 07 Febbraio 2017
Immagine decorativa
NOME il nome imposto al bambino deve corrispondere al sesso e può essere costituito da un solo nome o da più nomi, anche separati, non superiori a tre. Nel caso siano imposti due o più nomi separati da virgola, negli estratti e nei certificati rilasciati dall’Ufficiale dello Stato Civile e dall’Ufficiale d’Anagrafe deve essere riportato solo il primo dei nomi.
Si rammenta che è vietato imporre al bambino:lo stesso nome del padre vivente; di un fratello o sorella viventi; un cognome come nome: nomi ridicoli o vergognosi. I nomi stranieri che sono imposti ai bambini aventi la cittadinanza italiana devono essere espressi in lettere dell’alfabeto italiano, con l’estensione alle lettere J,K,X,Y,W e, dove possibile, anche con i segni diacritici propri dell’alfabeto della lingua di origine del nome.
Ai sensi del Nuovo Ordinamento dello Stato Civile DPR03.11.2000, N. 396 (artt. 34 e 35 e ss.mm.).
Novità:
COGNOME con riferimento alla sentenza della Corte Costituzionale n.286/2016 ed alla circolare del Ministero dell'Interno n. 1/2017 vi è la possibilità per i genitori, di comune accordo, di trasmettere ai figli (di nazionalità italiana) al momento della nascita, anche il cognome materno.

Data di inizio pubblicazione 07/02/2017

Cerca
Questionario di valutazione
E' stata utile la consultazione della pagina?
E' stato facile trovare la pagina?

Inserisci il codice di sicurezza che vedi nell'immagine per proteggere il sito dallo spam