Ti trovi in:

Home » Comune » Comunicazione » Avvisi e news » Utilizzazioni boschive in aree soggette a rischio valanghe

Menu di navigazione

Comune

Utilizzazioni boschive in aree soggette a rischio valanghe

di Martedì, 22 Gennaio 2019
Immagine decorativa

Come è noto, il passaggio dell’uragano VAIA ha provocato estesi danni alle aree forestali della provincia, con l’atterramento completo o l’indebolimento della struttura di boschi che in molti casi costituivano un efficace protezione contro il distacco di valanghe.
Al Servizio Foreste e fauna è stato assegnato l’incarico di predisporre un Piano degli interventi entro la metà del mese di gennaio, allo scopo di definire le priorità di sgombero delle piante danneggiate, con attenzione alle varie funzioni (protettiva, produttiva, paesaggistica ed altro) svolte dal bosco in relazione alla sua posizione sul territorio.
Sotto lo specifico aspetto del pericolo di valanghe, va peraltro sottolineato come in certe aree il materiale legnoso, ancorché schiantato e destinato col tempo a degradarsi e a perdere efficacia, può svolgere nei primi anni una importante funzione di ancoraggio del manto nevoso, quando questo non superi l’altezza delle piante atterrate. In questi casi lo sgombero immediato del materiale può aumentare il rischio di valanghe a infrastrutture o abitazioni sottostanti e dunque andrebbe evitato.

Cerca