Ti trovi in:

Home » Comune » Comunicazione » Avvisi e news » Attribuzione nome e cognome del bambino

Attribuzione nome e cognome del bambino

di Martedì, 07 Febbraio 2017
Immagine decorativa
NOME il nome imposto al bambino deve corrispondere al sesso e può essere costituito da un solo nome o da più nomi, anche separati, non superiori a tre. Nel caso siano imposti due o più nomi separati da virgola, negli estratti e nei certificati rilasciati dall’Ufficiale dello Stato Civile e dall’Ufficiale d’Anagrafe deve essere riportato solo il primo dei nomi.
Si rammenta che è vietato imporre al bambino:lo stesso nome del padre vivente; di un fratello o sorella viventi; un cognome come nome: nomi ridicoli o vergognosi. I nomi stranieri che sono imposti ai bambini aventi la cittadinanza italiana devono essere espressi in lettere dell’alfabeto italiano, con l’estensione alle lettere J,K,X,Y,W e, dove possibile, anche con i segni diacritici propri dell’alfabeto della lingua di origine del nome.
Ai sensi del Nuovo Ordinamento dello Stato Civile DPR03.11.2000, N. 396 (artt. 34 e 35 e ss.mm.).
Novità:
COGNOME con riferimento alla sentenza della Corte Costituzionale n.286/2016 ed alla circolare del Ministero dell'Interno n. 1/2017 vi è la possibilità per i genitori, di comune accordo, di trasmettere ai figli (di nazionalità italiana) al momento della nascita, anche il cognome materno.

Data di inizio pubblicazione 07/02/2017

Cerca